9788828209652 9788828209652

AL DI SOPRA DELLA LEGGE. COME LA MAFIA COMANDA DAL CARCERE di ARDITA SEBASTIANO

16,00 €

(16,00 € N.)

Quantità
Difficile reperibilita' contattare la libreria

Ean 9788828209652
TitoloAL DI SOPRA DELLA LEGGE. COME LA MAFIA COMANDA DAL CARCERE
AutoreARDITA SEBASTIANO
EditoreSOLFERINO
Anno di pubblicazione2022
Nel giugno del 1992, sull'onda dell'emozione e dello sdegno per la strage di Capaci in cui perse la vita il giudice Giovanni Falcone, il Parlamento adottò un nuovo regime di restrizione per i detenuti di mafia. Un passo decisivo ma anche l'inizio di un braccio di ferro tra Stato e mafia che è tutt'altro che finito. Sebastiano Ardita, magistrato in prima linea nel contrasto alla criminalità organizzata, per nove anni al vertice del dipartimento penitenziario, ci accompagna in un viaggio che è una preziosa testimonianza personale e un originale racconto dietro le quinte di vent'anni di giustizia - e ingiustizia - in Italia. Come è cambiata la mafia in questi anni? E chi comanda davvero dietro le sbarre? Come è possibile che si verifichino episodi come le rivolte incendiarie del marzo 2020, con decine di morti ed evasi e scarcerazioni di boss in circuiti di alta sicurezza? E perché potrebbe succedere di nuovo? L'autore ripercorre l'evoluzione della lotta a Cosa Nostra, ricorda il sacrificio dell'agente di custodia Giuseppe Montalto e il suo incontro in carcere con Bernardo Provenzano, spiega la strategia dei Graviano e fa luce sul potere dei leader mafiosi più irriducibili. Ma il suo è anche un atto di accusa sui limiti della classe politica e sulla condizione delle nostre prigioni che sono, ancora troppo spesso, i luoghi in cui comincia una carriera criminale.
SOLFERINO
10100322007586
2022-06-10

Riferimenti Specifici

16 altri prodotti della stessa categoria:

Product added to compare.